Purifica+ e Rigenera+ – Le pitture della salute

La salute dell’uomo, la qualità dell’aria e l’igiene e pulizia degli ambienti sono diventati una necessità, un bisogno che va soddisfatto nel miglior modo possibile e in tempi molto più brevi di quanto ci potessimo mai aspettare prima di questo ultimo anno.
Da sempre sensibile e attento a questi temi dalla sua fondazione nel 1969, il Colorificio MP, sin dall’inizio della pandemia, si è interrogato su come poter portare il proprio contributo nella lotta contro il Covid-19 e per questo motivo ha iniziato a portare avanti una serie di ricerche e confronti con istituti di ricerca e università.
Questa attività, portata avanti per più di un anno, ha dato i frutti sperati: una linea di pitture uniche in grado, grazie al processo di fotocatalisi, di rendere le superfici sfavorevoli alla proliferazione dei virus, compreso il Sars-Cov-2, che entreranno a far parte della linea esistente Wellness Paint chiamate Purifica+, pittura fotocatalitica ai silicati per interni, e Rigenera+, pittura fotocatalitica silossanica per interni e esterni.
Come è nato questo progetto? All’inizio della pandemia, in tutti gli ambiti economici e sociali, c’era la consapevolezza che le aziende avrebbero dovuto sviluppare e ottenere la capacità di innovazione necessaria per la creazione e produzione di strumenti di prevenzione e contrasto al fine di superare questa crisi. Per questo motivo, molte aziende, come il Colorificio MP, hanno investito nell’innovazione tecnologica, come ad esempio la ricerca su questi prodotti che verranno presentati.
Al fine di raggiungere questo risultato, il Colorificio MP ha partecipato a due bandi:
• Bando Regionale per la ricerca e l’innovazione per il contrasto dell’epidemia da Covid-19
• Bando USAID – Progetto INVEST
Quest’ultimo è un bando creato dall’ Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID) e vinto dallo studio di consulenza Roncucci&Partners che ha selezionato il Colorificio MP insieme ad altre 24 aziende su oltre 400 candidate per partecipare appunto al Progetto INVEST. Di queste, 9 hanno sede in Emilia Romagna e tutte queste realtà imprenditoriali sono state suddivise in tre cluster in base alla tipologia della loro produzione. Il Colorificio MP è rientrato nel primo cluster, cioè quello relativo agli item della prevenzione. Gli altri invece riguardano item di diagnostica (secondo cluster) e di trattamento (terzo cluster).
Come funzionano queste pitture? Le nanoparticelle all’interno dei prodotti si caricano assorbendo luce solare e/o artificiale e tramite l’azione fotocatalitica degradano non solo sporco, microorganismi e sostanze inquinanti, ma sono in grado di contrastare l’azione di virus e batteri. Questo permette di avere pareti costantemente pulite e igienizzate senza l’utilizzo di detersivi e altri inquinanti. Inoltre, l’azione purificatrice delle pitture si estende anche all’aria immediatamente circostante le superfici su cui la pittura è applicata, permettendo così di avere una migliore qualità dell’aria in ambienti interni ed un’efficace pittura antismog per facciate che combatte attivamente l’inquinamento in esterni.
Le pitture fotocatalitiche non sono una novità per il Colorificio MP, infatti sono state introdotte della vasta gamma dei prodotti che offre già dal 2004. Le ha presentate per la prima volta in occasione della Fiera SAIE2 Expo di Bologna ed è risultata essere tra le prime in Europa a proporle. Andando nello specifico dei test, Purifica+ e Rigenera+ sono state testate e certificate dal Virology Research Services di Londra secondo la norma ISO 21702 Measurement of antiviral activity on plastics and other non-porous surfaces, che hanno evidenziato un elevata riduzione della carica da coronavirus umano NL63 in appena 15 min minuti di contatto. Il coronavirus umano NL63 appartiene alla stessa famiglia del Sars-Cov-2 e le principali differenze sono a livello genomico mentre la loro struttura proteica è molto simile. Altri test di efficacia, invece, sono stati condotti secondo la norma ISO 22196:2011 Measurement of antibacterial activity on plastics and other non-porous surfaces. Tutte queste ricerche sono state effettuate a seguito di un’intensa attività di ricerca e sviluppo condotta in collaborazione con il Tecnopolo di Rimini – CIRI Frame che ha comportato importanti investimenti sostenuti anche grazie al Bando Regionale.
Grazie alle loro caratteristiche, queste pitture possono essere applicate in ambienti come scuole, asili, studi medici, centri estetici, ristoranti, cinema, alberghi, palestre e negozi, quindi in tutti quegli ambienti in cui la presenza di virus e batteri è particolarmente problematica o assolutamente da evitare.
Purifica+ inoltre ha la peculiarità di non necessitare obbligatoriamente dell’illuminazione UV per l’attivazione della fotocatalisi come i prodotti tradizionali, in quanto le sue proprietà si possono attivare con una tradizionale luce LED. Rigenera+ è ideale per esterni, tuttavia necessita della luce solare per l’attivazione della sua azione purificatrice. È caratterizzata da un’efficace azione antismog che permette di mantenere le facciate pulite nel tempo e porta benefici all’aria circostante. Inoltre, è formulata con una resina ottenuta da fonti rinnovabili.
Una domanda che può sorgere spontanea è:” Per quanto tempo la vernice rimarrà antivirale? Ogni quanto andrebbe ripassata la parete per mantenere le sue proprietà?”. La durata media di una vernice dipende anche da come viene sfruttato l’ambiente, può durare anni. Ovviamente poi la parete dovrà essere riverniciata in futuro, ma la componente all’interno non viene meno. Avrà magari un’efficacia minore a causa dell’usura della parete, però continua ad agire.
L’obiettivo finale che si è posto il Colorificio MP è rendere gli ambienti più sicuri. Inoltre c’è la consapevolezza di quanto possa essere delicato l’argomento e delle domande che questi due prodotti potranno suscitare. Per questo motivo, con l’obiettivo di informare i professionisti del settore ma anche i privati, verranno organizzati dei webinar dedicati sì alle caratteristiche di queste pitture e su come è stata svolta in generale la ricerca, ma anche sulle pitture fotocatalitiche e sulle pitture naturali in generale proprio per mostrare che non si tratta di fantasia o modi spiccioli di approfittarsi di un periodo di crisi come questo.
Avreste mai immaginato che delle pitture potessero rendere i vostri ambienti più sicuri? Purifica+ e Rigenera+ rappresentano una nuova frontiera della salute degli ambienti. Per saperne di più e vedere sia le schede tecniche che i risultati dei test, visitate la pagina www.pitturedellasalute.com